DECRETO DIGNITA’ E CORTE COSTITUZIONALE: IL RISCHIO DI UNA TEMPESTA PERFETTA

Le pressoché simultanee modifiche apportate dal Decreto Dignità e dalla Sentenza n. 194/2018 della Corte Costituzionale hanno generato grandi incognite relative ai rischi connessi all’ammontare della indennità risarcitoria dovuta al lavoratore in caso di licenziamento illegittimo. In tema di licenziamenti, l’entrata in vigore del D.L. 87/2018, cd. Decreto Dignità, ha determinato un aumento della misura […]